Mercoledì, 04 Aprile 2018 11:31

Fiori di zucca: sapete già come capire se è maschio o femmina?

Fiori di zucca!!! Chi non conosce questi deliziosi fiori gialli che fanno parte della nostra tradizione culinaria?!

Cerchiamo di conoscere un po’ meglio questa prelibatezza…

I fiori di zucca o di zucchino?

Ma i fiori di zucca (come si dice solitamente) vengono dalle zucche o dagli zucchini? Generalmente si parla di “fiori di zucca” ma quelli che spesso troviamo in commercio sono fiori proveniente da piante di zucchine. Ci sono piccole differenze tra i due tipi di fiori ma sono entrambi commestibili. I fiori di zucchini hanno petali più appuntiti, colore leggermente più aranciato e odore praticamente nullo. I fiori di zucca invece, sono più profumati.

I fiori di zucca: femminili e maschili

Argomento quanto mai d’attualità, quello dell’identità di genere dei fiori di zucca  Se avete una pianta di zucchine avrete sicuramente notato che i fiori non sono tutti uguali. Infatti esistono fiori femminili e fiori maschili.

fiori femminili sono quelli da cui si sviluppa il frutto: nel caso delle zucchine, queste crescono partendo dalla base del fiore. L’inflorescenza rimane visibile, e si stacca dal frutto solo quando anche quest’ultimo è maturo. Il fiore femminile all’interno ha un pistillo piccolo, di forma arrotondata.

fiori maschili, sia quelli della zucca sia quelli della zucchina, crescono su sottili peduncoli, che non portano alla fruttificazione. Il pistillo, più lungo e sottile rispetto a quelli dell’altro sesso, trattiene su di se il polline necessario alla fecondazione.

Ricapitoliamo…la differenza fra maschio e femmina è presto detta: la femmina è quella attaccata alla zucchina, mentre il maschio ha gambo lungo e parte direttamente dalla pianta.

Come e quando raccogliere fiori di zucca e zucchina?

Tecnicamente possono essere raccolti sia i fiori maschili che femminili. Quelli maschili quando sono maturi, raggiungono la classica colorazione giallo intenso e possono essere raccolti ed usati in cucina. È importante non prelevarli tutti (lasciatene sempre 2-3) per permettere ai rimanenti la riproduzione e lo sviluppo.

Le femmine restano attaccate alle zucchine e vengono raccolte con esse… Come accennato, è possibile raccogliere anche i fiori femminili, ma così facendo impedirete alla zucchina di crescere ulteriormente. E poi…perché farlo? Ci sono i fiori maschili, le piante ne fanno in quantità industriale, utilizzate quelli

In parole povere, il fiore in cima alla giovane zucchina non va raccolto, quello senza frutto si. I fiori vanno raccolti al mattino quando sono aperti. Perché proprio la mattina? Se li raccogliete di pomeriggio, i fiori iniziano a chiudersi, la sera sono chiusi e … poi come li riempite di alici e mozzarella, eh?

Cuciniamo i fiori!

Come abbiamo detto all’inizio i fiori di zucca fanno parte della nostra cucina: si possono fare in pastella fritti, ripieni, si possono utilizzare per condire una pasta oppure la pizza. L’unica raccomandazione è che, una volta raccolti, devono essere consumati il prima possibile affinché non appassiscano.

Attenzione però che non siamo gli unici ad utilizzare i fiori di zucca, il loro impiego trova spazio anche nella gastronomia messicana, ad esempio per fare delle “quesadillas” (una sorta di piadine) o per delle zuppe.

fiori di zucca in sé sono un valido alimento dato che contengono molta vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C e acido folico, sono ricchi di calcio e poveri di grassi. Per cui non sono solo buoni ma anche salutari!

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Calendario

« Agosto 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31